L’ARTA TERME VINCE LA COPPA AMATORI

                      Amatori Arta Terme vincitori della Coppa Amatori (foto redam)

Il Carnico amatori 2017 ha chiuso la sua ventiduesima stagione con la disputa del triangolare finale al “T. Goi” di Gemona che ha visto trionfare l’Arta Terme; al secondo posto l’Ampezzo ed al terzo il Paularo. Subito dopo la solita corposa cerimonia di premiazione a cui hanno partecipato il presidente della Lcfc Daniele Tonino, il responsabiole dell’’ufficio presidenza Bruno Comuzzi e l’addetto al calcio a 5 Ivan Zanello. Unica formazione assente l’Atletico Bancone, mentre tutte le altre hanno ricevuto il plauso dal responsabile organizzativo Renato Damiani per la regolarità del campionato e per un livello di  disciplinarietà mai verificatasi nelle altre edizioni.  Premi per tutte le società, per la Tercal quale vincitrice della Coppa Disciplina (solo 9 penalità), per la Dognese quale società ospitante il triangolare (da elogiare la sua ospitalità), quindi premiato Fabio Nait del Real Tolmezzo quale dirigente benemerito, Anal Verona del Socchieve quale capocannoniere del campionato e quadro ricordo alla famiglia del compianto Leonardo Moro (ex giocatore del Tilly’s Pub prematuramente scomparso) a cui è stato intitolato il triangolare.

                   RISULTATI E MARCATORI DEL TRIANGOLARE

30.09.’17 AMPEZZO ARTA TERME

(0-0)

ai rigori

4-5

 

30.09.’17

AMPEZZO PAULARO

(0-0)

ai rigori

1-3

 

30.09.’17

PAULARO ARTA TERME

0-2

Autorete, Lowenthal
I campioni del Rigolato (foto redam)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.