AMPEZZO, ARTA TERME E PAULARO LE FINALISTE DELLA COPPA AMATORI

          L’Ampezzo batte ai rigori il Malborghettone ed approda alla finale di Coppa Amatori

Terminato il campionato con il primo titolo conquistato dagli amatori Rigolato, è tornata in campo la Coppa Amatori 2017 con la disputa delle tre semifinali con di fronte le vincenti i sei gironi della fase eliminatoria e non sono mancate le sorprese come le eliminazioni dei neo campioni del Rigolato ad opera del Paularo (nei promessa in Eccellenza come prima classificata della Prima categoria) e quella dei vice campioni del Verzegnis con protagonista indiretta l’Arta Terme. Entrambi le partite hanno dovuto ricorrere ai calci di rigori per decidere i nomi delle due finaliste. Applicazione dei  rigori anche nel confronto tra Ampezzo e Malborghettone in quanto i tempi regolamentari si sono chiusi sullo 0-0, poi dal dischetto è passato l’Ampezzo.

         RISULTATI E MARCATORI DELLE SEMIFINALI DI COPPA AMATORI

23.09.’17

AMPEZZO MALBORGHETTONE

(0-0) 5-4

ai rigori

 

22.09.’17

ARTA TERME RIGOLATO

(2-2) 8-7

ai rigori

Andreutti, Rupil De Francesco, Gabriele Candido

 

23.09.’17

VERZEGNIS PAULARO

(2-2) 4-6

ai rigori

Bordignon, Florit Indrigo (2)

                               LEGA CALCIO FRIULI COLLINARE
   COMITATO ORGANIZZATORE CARNICO AMATORI  2017
          REGOLAMENTO TRIANGOLARE COPPA AMATORI
                                  TROFEO  “Leonardo Moro”
Il Comitato Organizzatore del Carnico Amatori, in collaborazione con la
Società AMATORI DOGNESE organizza il triangolare denominato
                COPPA AMATORI  – Memorial “Leonardo Moro ”
    La manifestazione avrà luogo al Campo Comunale “T. GOI” di Gemona
del Friuli in data 30 settembre 2017. Al triangolare prenderanno parte le s
quadre vincitrici le semifinali di Coppa Amatori 2017.
                                   CALENDARIO DELLE GARE
Ore 15.00    – A)   AMPEZZO – ARTA TERME  A
Ore 16.00    – A)   PAULARO – PERDENTE A)
Ore 17.00    – A)   VINCENTE A) – PAULARO
                           DURATA E REGOLAMENTO DELLE GARE
Tutte le gare avranno durata di 40’ cadauno. Se al termine
dei mini-tre tempi, il risultato dovesse rimanere in parità, si dovranno calciare n°
5 calci di rigore. In caso di ulteriore parità, si procederà ad oltranza, con squadra
vincente quella che si troverà in vantaggio a parità di battuta.
  PUNTEGGI DELLE GARE
Squadra vincente nei tempi regolamentari        punti 3
Squadra vincente ai calci di rigore                       punti 2
Squadra perdente ai calci di rigore                       punti 1
Squadra perdente ai tempi regolamentari          punti 0
  CASO DI PARITA’ DI PUNTI IN CLASSIFICA
                                   Si terrà conto nell’ordine
della migliore differenza reti nel corso dei tempi regolamentarii
del minor numero di reti subite nel corso dei tempi regolamentari
della differenza fra reti segnate e subite nel corso degli incontri
diretti delle squadre interessate
del maggior numero di reti segnate negli incontri con tempi
regolamentari;
in caso di ulteriore parità si terrà conto chi fra le squadre interessate,
negli incontri diretti, abbia realizzato, in ordine di tempo, la prima rete
in caso di ulteriore parità si procederà al sorteggio.
Per tutti gli incontri potranno essere sostituti in qualsiasi momento n° 7
giocatori, indipendentemente dal loro ruolo.
La manifestazione deve ritenersi UFFICIALE.
Al termine di ogni singola mini-partita, il GIUDICE SPORTIVO del Carnico
Amatori, Sig. Federico RAINIS, prenderà visione dei referti gara e renderà
immediatamente pubbliche le proprie decisioni. Le ammonizioni verranno aa
esaurirsi al termine del triangolare. Le squalifiche saranno attuative nel
corso del triangolare, mentre eventuali rimanenze dovranno essere scontate nelle
prime gare ufficiali a cui parteciperà il giocatore interessato, secondo quanto
previsto dall’art. 43-comma f) R.D.
Al termine del triangolare si terrà la cerimonia di premiazioni di tutte le
squadre che hanno partecipato al Carnico Amatori 2017. Il mancato ritiro
del premio, comporterà la sanzione di 20 punti in Coppa Disciplina come da
Com Uff. n° 1 del 30.03.2017.
IL RESPONSABILE COMITATO ORGANIZZATORE
                            Renato DAMIANI
                                                       IL SEGRETARIO
                                                       

Adriano  DARIO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.