Il Verzegnis è scatenato

Eccellenza. Sesta giornata del Carnico amatori targato Lcfc ancora nel segno della supercapolista Verzegnis che continua ad inanellare vittorie con vittima di turno il Rigolato (doppietta di Pashkja e singole di Spaccaterra e Zanier) ed i cinque punti di vantaggio sugli inseguitori paiono difficilmente recuperabili. Ibligine concreta in casa di un Spqr (al secondo ko di fila) con l’accoppiata-gol Marterello-Valent, quindi una rete di Baron decide a favore del Malborghettone il confronto con il Calgaretto. Pizzeria da Otello-Tilly’s Pub rinviata a martedì 21 giugno sul neutro di Paluzza.

Prima categoria. Torna a correre il Muec anche se a passare sul sintetico di Piedim contro l’Arta non è stato facile: per gli ospiti reti di Agostini, Piccaro e Linossi, per i locali l’inutile doppietta di Lirussi. Non manca la risposta da parte dei tolmezzini del Real che dilagano a Terzo con in evidenza il duo Cenedese-Nicola Cumbo ben supportati da Marini; per la Tarcal a segno Petri. Quaterne per Davar e Sclapeciocs con destinatari Becs Preone (battuti dai gol di Brovedani, Del Fabbro, Maieron e Straulino) ed Ampezzo (impotente sulle conclusioni di Scarsini, Schembari e Del Fabbro in doppia marcatura).

Seconda categoria. I Crots impongono il primo pareggio al lanciato Paularo in un match dove non sono mancati qualche colpo proibito ed il Socchieve si porta a due punti dalla vetta dopo aver liquidato l’Atletico Bancone con il tridente Florit, Sticotti e Verona. Parità nel derby tra Celtic Scluse e Dognese: per i locali uno-due di Riva ed ospiti a replicare con Favero e Madrassi. Hanno riposato i Nolas e Lops.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.