Il Verzegnis ne fa 4 ai campioni

Eccellenza. Continua ad inanellare vittorie la capolista Verzegnis con una quaterna consegnata ai (rimaneggiati) campioni del Tilly’s Pub (Fabio Boria, Gressani ed uno-due del redivivo Pashkja), mentre il Rigolato strabattendo lo spauracchio Spqr si è portato al secondo posto grazie ai centri di Fanti, Morassi e De Prophetis in doppia marcatura.
Arriva in casa del Calgaretto (secondo ko di fila) la prima vittoria della Pizzeria da Otello che porta la firma di Bianchin e Clara, quindi operazione rilancio compiuta da parte dell’Ibligine ed a farne le spese è stato il Malborghettone che nulla ha potuto sulle conclusioni di Gollino, Mattelloni ed il doppiettista Valent.

Prima categoria. Gli Sclapeciocs impongono al Muec la prima indigesta (e per di più casalinga) sconfitta, con i gol di Collavini, Di Centa e Zanini, quindi Real Tolmezzo ad un sol punto dalla vetta dopo aver liquidato i Becs Preone con il duo Clapiz-Petterin.
Con un rigore di Lirussi l’Arta Terme supera l’Ampezzo a cui non bastano le determinanti parate di Carlo Lenna, quindi parità tra Davar e Tercal con il botta e risposta tra Felice e Radina.

Seconda categoria. Al “Nives Romano” di Paularo continua inarrestabile la marcia della capolista che ha la meglio, pur con qualche eccessiva difficoltà, di un coriaceo Celtic Scluse a cui non basta la rete di Tuti per pareggiare quelle di Barazzutti e Baschiera.
La Dognese aggancia al secondo posto il riposante Socchieve pareggiando in casa con l’Atletico Bancone: per i locali in gol Concina ed Eramacora, per i tarvisiani Zamarian ed una autorete. Englaro decide a favore dei Crots la stracittadina con il Nolas e Lops.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.