Valanga di reti

Eccellenza. Il duo di testa straccia i propri avversari infliggendogli pesanti sconfitte: 5 reti dell’Ibligine agli Sclapeciocs che prima della vendemmiata falliscono un rigore con Del Fabbro e 7 reti de Al Quadrifoglio al fanalino Cesclans con protagonista assoluto il “brasilero” Rodrigues in gol con una cinquina.
Resta in zona agguato il Venzone dopo aver superato i sutriesi del Tilly’s Pub con Clapiz e la doppietta di Bertino. In zona retrocessione successo ed aggancio da parte del Davar sul Malborghettone (Casali e Pucher in doppia marcatura), ma la salvezza per entrambe le formazioni resta complicata.
Il Cedarchis vince il derby allo “Zuliani” di Arta con le decisive reti di De Toni e l’uno-due di Reputin.

Prima categoria. La sconfitta dell’AmaCa nello scontro clou della giornata con l’Hotel Raibl Trieste, consente al Celtic Scluse di portarsi al solitario comando dopo aver comodamente battuto il fanalino Socchieve.
A Fusine decide Vona, poi espulso assieme al cavazzino Puntel per un finale di partita tutto da dimenticare.
Il Calgaretto deve accontentarsi di uno striminzito 0-0 casalingo con una coriacea Dognese e stesso risultato si materializza nella sfida tra Adm ed Ampezzo.
Ennesima sconfitta (la nona stagionale) per i Becs Preone ad opera dei Crots che ritrovano i due punti dopo quattro debacle di fila.

Seconda categoria. Rigolato sempre più vicino alla promozione dopo la scorpacciata messa in atto nella tana dell’Atletico Bancone (tripletta di De Cillia e doppietta di Cinello), mentre alle sue spalle il Real Tolmezzo vince un nervoso derby con l’Spqr con in evidenza i fratelli Filippo e Nicola Cumbo. Finisce in parità invece l’altro derby tra la Pizzeria da Otello e la TerCaL con il botta e
risposta tra Borta e Bortoletto.
Con una rete di Faleschini il Muec vince ai “Saletti” di Paularo quindi torna il sorriso in casa Glemone dopo il 3-0 in casa del Nolas e Lops.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.