Conferme

Eccellenza. Nulla cambia in testa alla classifica per le contemporanee vittorie di Venzone sugli Sclapeciocs con reti di Chirico e Clapiz, di Arta Terme (3-2 al Quadrifoglio firmato da Dereani e doppietta di Paolo Quaglia) e dell’Ibligine (1-0 al Malborghettone con il gol partita di Cimenti).
In zona rincalzo spicca il successo di misura del Cesclans sul Cedarchis che impreca sulle reti cavazzine di Zilli e Zanussi, a loro dire, in posizione di evidente fuorigioco.
Cinquina dei sutriesi del Tilly’s Pub su un rabberciato Davar che nulla può sulle conclusioni di De Franceschi, Schiratti, Raul Straulino e l’uno-due di Di Lena.

Prima categoria. Con i centri di De Simon e Miani, l’Ama-Ca si conferma al comando superando non senza patemi i Crots a cui non basata la prodezza di Orlando.
Alle spalle dei cavazzini si portano Celtic Scluse e Hotel Raibl Trieste. I chiusa fortini vincono ad Amaro sull’Adm con Pinatto in doppia marcatura, mentre i tarvisiani non faticano a rifilare una triade al fanalino Socchieve che resta mestamente all’ultimo posto.
Calgaretto al terzo posto grazie al blitz messo in atto nella tana dei Becs di Preone con Tacus a decidere il match, mentre sul neutro di Magnano la Dognese ha la meglio sull’Ampezzo grazie alla zampata di Copetti.

Seconda categoria. Con qualche patema la TerCaL passa a Paularo con le reti di Cacitti e Candoni, mentre il Rigolato infila la sua terza vittoria di fila all’Aser di Gemona.
Il Real Tolmezzo conferma il suo solitario terzo posto vincendo facile a Moggio con i gol di Filippo Cumbo, Rainis e la sfortunata autorete dei moggesi.
Perde ancora posizioni la Pizzeria da Otello dopo il ko interno subito dai tarvisiani dell’Atletico Bancone, mentre l’Spqr supera nettamente il Nolas e Lops con i gol di Bearzi, Nodale e Massimo Quaglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.