Risultati ottava giornata

Risultati dell’ottava giornata di campionato, penultima di andata.

Eccellenza:
A.c. Davar – Asd Preone Becs 1 – 0
Real Tolmezzo – A.p. Ibligine 2 – 2
Amatori Paluzza – A.s.d Ter.ca.l. 1 – 2
A.C. Arta Terme – Am Malborghettone 3 – 2
Pizzeria al Quadrifoglio – Tilly`s Pub Amatori Sutrio 4 – 1

Prima Categoria:
Amiis Fusea – Ama-ca 1 – 0
Amatori Ampezzo – Amatori Cedarchis 0 – 4
F.c. Atletico Bancone – Amatori Calcio SilTeo 3 – 1
Calgaretto – Socchieve 3 – 1
Cesclans – Nola E Lops lunedì

Seconda Categoria:
Amators Glemone – Celtic Scluse nd
Pizzeria “da Otello” – Dognese 1 – 2
Sclapeciocs F.c. – Casino` Korona 4 – 0
Afa Avasinis – Amatori Calcio Venzone lunedì
A.d.m. – Inter Club Paularo lunedì

6 thoughts to “Risultati ottava giornata”

  1. Posso avviare una discussione su una questione di poca importanza, ma comunque non tanto simpatica..? Mi capita, ogni tanto, per necessità, di aiutare a pulire gli spogliatoi a Comeglians e ho notato che molto spesso gli arbitri, figc o lcfc, non tirano l’acqua nel wc… Capita anche in altri campi? E che significato può avere? Gli arbitri sono animali territoriali?

  2. Io però, caro Stefano, vorrei spezzare una lancia a favore degli arbitri. In fin dei conti, la loro presenza in campo è necessaria per far sì che le partite si possano disputare, e in fin dei conti, siamo TUTTI amatori. Certo, l’episodio che vi vede coinvolti vi lascia perplessi (anche perché la vicenda non si è ancora conclusa, essendo la partita non omologata), ma non faacciamo di tutta l’erba un fascio. Ci sono ottimi direttori di gara, persone capaci e disponibili: meglio a mio avviso elogiare quelli bravi piuttosto che recriminare contro quelle che non lo sono.

  3. Ciò non toglie che, anche ottimi arbitri sul campo, non tirino l’acqua.. E non parlo solo di “birra tiepida”, ma anche di certi “salmoni”… Il mio intervento su queste “sorprese” non ha niente a che vedere con i problemi di sabato 5 luglio. Vorrei solamente sapere se è una cosa che capita soltanto a Comeglians o se è abitudine degli arbitri, per un qualche motivo che non riesco a immaginare, “segnare” gli spogliatoi che frequentano.

  4. Il fatto che nessuno sia pertinentemente intervenuto su quanto sollevato il 13 luglio scorso mi induce ad avnzare 3 ipotesi:
    1) pochissimi dirigenti di associazioni sportive entrano in questo sito;
    2) il problema si verifica soltanto a Comeglians;
    3) i dirigenti che si occupano delle pulizie degli spogliatoi pensano semplicemente che nella categoria degli arbitri ci sia un’altissima percentuale di maleducati.
    Se fosse reale la prima ipotesi mi rammaricherei molto, perchè ritengo che il sito sia fatto bene, sia di facile e rapida consultazione e offre inoltre la possibilità di intervenire con commenti su qualsiasi fatto o articolo.
    Se trovasse credito, invecie, l’ipotesi 2) c’è da chiedersi il motivo per cui gli arbitri si accaniscano a Comeglians, non tanto con gli atleti o tecnici o dirigenti in panchina, ma con coloro che svolgono un prezioso ed oscuro lavoro al fine di mantenere pulita ed in efficenza ogni parte dell’impianto nell’interesse di chiunque lo usi.
    Se, cosa ancor più grave, fosse valida la terza ipotesi, spero che Vi rendiate conto di quanto offensivo possa essere nei confronti degli arbitri il Vostro silenzio.. Se lo scrivente avesse semplicisticamente pensato che gli arbitri sono maleducati, avrebbe fatto mettere un cartello nello spogliatoio, per invitarli ad un comportamento più civile, e non si sarebbe certo preso la briga di avviare una discussione per cercare di capire i motivi, psicologici o sociali o altri, che inducono a questo comportamento..!
    E’ evidente che tentare di risolvere i problemi comuni con sincerità e positività non paga.. La prassi comune vuole che gli arbitri vengano pubblicamente osannati, complimentati alla fine degli incontri, salvo poi “sputtanarli” al chiosco e ricusarli in Federazione.. Ma questa non è la mia abitudine! Cerco di trattenermi al massimo dal contestare o commentare le scelte arbitrali durante la partita, ma alla fine i miei complimenti sono assolutamente sinceri, altrettanto di quanto lo sono le mie eventuali rimostranze. E in altre sedi, carta stampata o internet, se la prestazione di un arbitro, in positivo o, ahimè, in negativo, è degna di menzione, non mi trattengo certo dal sottolinearla.. Un giocatore, bravo o meno bravo, che riceve delle giuste critiche dall’allenatore o dai compagni, ha la possibilità, facendone tesoro, di migliorarsi. Perchè neghiamo questa possibilità agli arbitri? Perchè li prendiamo in giro? “Braf, braf” e poi, sottovoce, “coion”.. Io ritengo che sia doveroso, al termine della partita e non durante, a mente fredda, con toni moderati, essere sinceri con gli arbitri riguardo la loro prestazione. Nell’interesse di tutti e di tutto lo sport.

  5. Io però sono intervenuto! Stai velatamente dicendo che non sono intervenuto in maniera pertinente? 😀

    Forse nessuno ha modo di verificare se quello che dici è vero, perché al contrario di te non si occupa delle pulizie degli spogliatoi. Posso solo dire che il sito è molto visitato, anche se in questo periodo non c’è grossa partecipazione alle discussioni.

  6. be io devo dire che a chiusaforte al termine della partita non serve neanche pulire gli spogliatoi dell’arbitro xke li lasciano in ottime condizioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.