Prima Giornata

Una rapida panoramica alle partite e relativi arbitri della Prima Giornata:

Eccellenza:
A.c. Davar – A.s.d Ter.ca.l. (S. Della Pietra)
Real Tolmezzo – Pizzeria al Quadrifoglio (L. Di Giorgio)
A.p. Ibligine – Malborghettone (A. Barria)
Tilly`s Pub Amatori Sutrio – Am. Calcio Arta Terme (V. De Nardo)
Amatori Paluzza – Asd Preone Becs (F. Cargnelutti)

Prima Categoria:
Amatori Ampezzo – Ama-ca (F. Sinicco)
Amatori Cedarchis – Amatori Calcio Silteo (F. Carlotto)
Calgaretto – Nolas E Lops (PL. Sergio)
Amiis Fusea – Socchieve (L. Candoni)
Cesclans – F.c. Atletico Bancone (L. De Cecco)

Seconda Categoria:
Amators Glemone – Casino` Korona (F. Fabris)
Pizzeria “da Otello” – Amatori Calcio Venzone (G. Miani)
Sclapeciocs F.c. – Inter Club Paularo (R. Cesca)
A.d.m. – Dognese (L. Sosta)
Celtic Scluse – Afa Avasinis (MD. Santarossa)

Saranno quattro gli anticipi del venerdì che avranno l’onore di inaugurare l’edizione 2009 del Carnico Amatori. Anticipi che saranno dei veri e propri antipasti del campionato che sarà. I calendari infatti hanno composto una prima giornata estremamente interessante.

Nel girone di Eccelenza si comicia subito con uno scontro fra titani: venerdì sera, a Tolmezzo, i campioni in carica del Quadrifoglio si scontreranno con l’ambizioso Real Tolmezzo, in un partita che subito potra fornire indicazioni interessanti sul valore delle due squadre. Contemporaneamente il Davar affronterà la TerCaL; anche qui grande interesse per due formazioni che potrebbero recitare un ruolo di primo piano nel campionato. Nella tradizionale cornice del sabato pomeriggio gli altri incontri: un occhio di riguardo ad un derby della valle del But – Tilly’s Pub – Arta Terme. I Becs saranno di scena sul sempre difficile campo del Paluzza, mentre Ibligine – Malborghettone è ormai un classico del girone di Eccellenza.

In Prima Categoria, subito un match interessante fra una neo promossa con grandi ambizioni (l’Ampezzo) ed una retrocessa con un passato prossimo da campione (il Cavazzo, campione Carnico nel 2007). Nessuno si stupirebbe se tra qualche mese queste due squadre si ritrovassero a lottare tra loro per la promozione. Sabato pomeriggio altre due sfide tra neo promosse e neo retrocesse: Cedarchis – SilTeo e Calgaretto – Nolas e Lops. Il SilTeo è dato in grande crescita, ma la sua tenuta in una nuova categoria è tutta da verificare. Il calgaretto invece è chiamato alla conferma in Prima Categoria del brillantie campionato d’esordio disputato l’anno scorso in Seconda. Cedarchis e Nolas e Lops sono invece chiamate ad un riscatto dopo la retrocessione dello scorso anno. Gli Amiis ospiteranno in Curiedi il Socchieve, e sarà per il Socchieve un test molto attendibile, vista la lunga militanza in Prima Categoria della squadra di Fusea. Chiuderà la giornata lunedì sera a Cavazzo Cesclans – Atletico Bancone, con i tarvisiani, orfani del forte Zamarian, passato al Malborghetto, chiamati a confermare la prestigiosa salvezza conquistata con merito l’anno scorso.

In Seconda Categoria sarà Glemone – Caasinò Corona ad aprire le danza venerdì sera. Partita molto interessante, visto che entrambe le squadre hanno alle spalle un anno difficile. Sabato pomeriggio la Pizzeria “da Otello” (ex Betania) sfiderà sul sintetico Tolmezzino il Venzone, desideroso di riscatto, dopo due retrocessioni in due anni. Interessantissima la sfida tra Sclapeciocs e Inter Club Paularo, due squadre che si sono molto rinforzate rispetto all’anno scorso. Lunedì sera l’Adm ospiterà la Dognese, mentre mercoledì sera, a chiusura dell’intera giornata, il Celtic Scluse ospiterà l’Afa Avasinis; entrambe le squadre vanno tenute d’occhio; il Celtic Scluse perché vorra riconquistare la Prima Categoria persa l’anno scorso, l’Afa Avasinis perchè, assestate alcune situazioni societarie, vorrà riprendersi il ruolo di squadra di rango che le spetta dopo le brillanti stagioni trascorse tra Prima Categoria e Eccellenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.