Coppa Carnia Amatori: ora le semifinali

Per la Coppa del Carnico amatori le gare di ritorno dei quarti di finale hanno promosso alle semifinali (che si disputeranno con partite di andata e ritorno) Verzegnis, Ibligine (per rinuncia del Betania), Tilly’s Pub e Rigolato per il girone di Eccellenza, quindi Real Tolmezzo (per rinuncia della Tercal), Muec, Sclapeciocs ed Arta Terme per il girone di Prima categoria e Paularo, Dognese, Atletico Bancone (per rinuncia del Celtic Scluse) e Crots per il girone di Seconda.

Eccellenza. Al Verzegnis è bastato un pareggio per eliminare il Malborghettone, mentre una rete di De Franceschi ha deciso a favore del Rigolato il derby con il Calgaretto. Dopo aver pareggiato (2-2) la prima sfida, il Tilly’s Pub estromette l’Spqr con una perentoria quaterna dopo un match molto tirato tanto che sul taccuino dell’arbitro sono finiti 2 espulsi e ben sette ammoniti.
Risultati. Ibligine-Betania 3-0 AT, Spqr-Tilly’s Pub 2-2, Rigolato-Calgaretto 1-0, Verzegnis-Malborghettone 1-1, ( r) Tilly’s Pub-Spqr 4-2.

Prima categoria. Con punteggi tennistici Muec (doppiette di Guenzi e Moro) ed Arta Terme (Lirussi in doppia marcatura) eliminano Becs Preone e Ampezzo, mentre ci sono voluti i calci di rigore per consentire agli Sclapeciocs di avere la meglio sul Davar.
Risultati. Muec-Becs Preone 6-2, Sclapeciocs-Davar 6-3 ai rigori, Real Tolmezzo-Tercal 3-0 AT, Arta Terme-Ampezzo 6-3.

Seconda categoria. Secondo pronostico il successo della Dognese sul Nolas e Lops (uno-due di Serafini), quindi blitz dei Crots in casa del Socchieve con l’accoppiata De Luca e Filippo Picco.
Risultati. Dognese-Nolas e Lops 4-0, Socchieve-Crots 1-2, Atletico Bancone- Celtic Scluse 3-0.

3 thoughts to “Coppa Carnia Amatori: ora le semifinali”

  1. La rinuncia di alcune squadre a disputare le gare di ritorno è lo specchio della deficitaria formula del campionato prima, e, della coppa poi, della stagione degli amatori…si badi di meditare in modo approfondito a voler porre un giusto rimedio prima di perdere, per sempre, l’interesse alle gare amatoriali carniche.
    Saludi.

  2. Mi sembra quanto mai inopportuno parlare di “fallimento” verso un campionato che questa stagione ha compiuto il suo 21°anno di vita. E’ troppo facile sparare sentenze senza conoscere a fondo le problematiche di un Comitato organizzatore, che prima di prendere decisioni di una certa rilevanza, ha sempre voluto conoscere il parere di tutte le società in specifiche riunioni alla presenza della dirigenza regionale. Un invito al Sig Missana: nel Comitato organizzatore la porta è sempre aperta per le persone che vogliono impegnarsi in prima persona e siano apportatori di idee e programmi, ma con i fatti e non con considerazioni fuori luogo. A queste mie riflessioni non saranno concesse repliche!

  3. Sicuramente il giudizio di Loris è riferito solo all’attuale stagione. L’essere arrivati alla 21° edizione è senza dubbio un gran bel risultato di cui gli Organizzatori devono giustamente andarne fieri. Il punto però non è quante edizioni abbiamo fatto, ma quante ancora riusciremo a fare. A mio modesto parere (viste le defezioni di alcune squadre, tra cui la mia) il campionato è troppo corto e la coppa non suscita l’interesse sperato. Spero si possa passare a sole due categorie con un numero di gare che giustifichi il termine “campionato” e non “torneo” come negli ultimi due anni. Damiani ed il Comitato troveranno la formula giusta…
    Mi permetto un appunto a Damiani: non comprendo il significato della frase “A queste mie riflessioni non saranno concesse repliche!”. Credo (anzi sono sicuro) che l’unico vincolo per chi lascia un commento sia l’educazione ed il rispetto verso chi legge, indipendentemente dalla condivisione o meno del contenuto.
    Di Bello Giobatta mister Amatori Calcio BETANIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.