Il Verzegnis mette la sesta

Eccellenza. Con una giornata d’anticipo, il Verzegnis, andando a vincere in casa del Rigolato (doppietta di Paschini), conquista il suo sesto titolo, mentre il Betania retrocede in Prima. Per la seconda squadra che scenderà di categoria saranno decisivi lo scontro diretto tra Tilly’s Pub e Calgaretto e Malborghettone-Rigolato, con molta attenzione al punteggio di Coppa Disciplina che al momento vede sfavoriti i sutriesi quindi costretti ad uscire imbattuti dal match di Sutrio.

Prima categoria. La sfida al vertice tra Muec ed Arta Terme si è chiusa con la vittoria al fotofinish dei termali (De Tonia, Paul e Somma) ed ora saranno gli ultimi 80’ a decidere il nome delle due promosse con il Real Tolmezzo nettamente favorito su Muec ed Arta. In coda retrocessioni matematiche per Tercal e Becs Preone, mentre si salva l’Ampezzo pur costretto a subire una pesante cinquina dagli Sclapeciocs.

Seconda categoria. Nella tana del Celtic Scluse, la Dognese conquista la promozione e così va a fare compagnia alla capolista Paularo che conserva la sua imbattibilità di fronte ai Crots. Socchieve al terzo posto dopo aver liquidato la pratica Atletico Bancone (doppietta di Verona).

4 thoughts to “Il Verzegnis mette la sesta”

  1. Pur avendo già un piede e mezzo in prima categoria la matematica (per quanto difficile possa apparire in questo caso) non ci condanna. Ringrazio l’autore dell’articolo per la precisione dimostrata.
    D Bello Giobatta – all. Betania

  2. Dopo aver letto l’articolo su “Verzegnis mette la sesta” sottoscrivo quanto postato prima da Nik e poi da Giobatta ritenendo che Betania non “retrocede in Prima”, sino a campionato ultimato.
    Un po’ più di attenzione magari…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.