Il big match è dell’Ibligine

Eccellenza. Una rete di Valent decide il big-match a favore dell’Ibligine sui tradizionali rivali de Al Quadrifoglio ed i campioni in carica portano a due i punti di vantaggio sul Venzone che non va oltre il pareggio in casa del Cesclans con il botta e risposta tra i triplettisti Tarelli e Privitera.
Tutto facile per l’Arta Terme nei confronti del fanalino Davar (tre reti di Paolo Quaglia), mentre i sutriesi del Tilly’s Pub infliggono la quinta sconfitta al Cedarchis trafitto dai gol di De Franceschi e Roi. In coda brutto scivolone interno del Malborghettone ad opera degli Sclapeciocs in rete con Borgo, Cenedese e Miu.

Prima categoria. La capolista AmaCa rinvia al 6 agosto la gara con i Becs mentre alle sue spalle il Celtic Scluse aggancia l’Hotel Raibl Trieste al secondo posto grazie al blitz in casa dei Crots (al secondo flop di fila) ed al tonfo dei tarvisiani nella tana del Calgaretto che sfrutta la verve realizzativa del triplettista Sticotti.
Il derby della Val Tagliamento arride all’Ampezzo e Socchieve battuto da Frassinelli in doppia marcatura.
Unico pareggio della giornata quello tra Dognese e Adm.

Seconda categoria. I sette punti di vantaggio sul quarto posto pare tesoretto che garantisce in largo anticipino la promozione della matricola Rigolato (cinque reti al malcapitato Paularo), mentre la TerCaL si riappropria del secondo solitario posto ma quanta fatica per avere la meglio su un coriaceo Nolas e Lops.
Termina senza reti la stracittadina tra Real Tolmezzo e Pizzeria da Otello, quindi in evidenza la terza vittoria di
fila dell’Atletico Bancone con vittima il Glemone bucato dai gol di Petris, Quaglia e Vastano.
Quaterna dell’Spqr sul Muec con doppietta di Pezzetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.