Ibligine al comando

Eccellenza. Alla prima di ritorno i campioni in carica dell’Ibligine si portano al solitario comando dopo aver largamente superato in trasferta l’Arta Terme (tripletta di Brovedan) e sfruttando il contemporaneo pareggio del Venzone fermato dal Cedarchis con il botta e risposta tra Visentin e Lirussi.
Il trio di testa viene completato da Al Quadrifoglio in cinquina contro il Tilly’s Pub con il determinante contributo del “brasilero” Rodrigues (già 9 le reti al suo attivo).
Nella parte bassa della graduatoria restano precarie le situazioni di Cesclans (ko in casa del Malborghettone) e Davar con quest’ultima formazione sconfitta di misura dai Sclapeciocs in gol con Cenedese e Giuliattini.

Prima categoria. Termina in parità lo scontro al vertice tra Celtic Scluse e la capolista Amaca, ma non ne approfitta l’Hotel Raibl Trieste a suo volta costretto ad accettare la divisione della posta tra le pareti amiche da un Ampezzo capace con Frassinelli di rimontare l’iniziale vantaggio di Boccingher.
Resta in zona rincalzo l’Adm dopo aver rifilato una quaterna al Calgaretto, mentre si fa molto compressa la parte bassa della classifica datasi la non prevista sconfitta dei Crots in casa del Socchieve (prima vittoria dei ragazzi
del presidente Beorchia) ed il successo al fotofinish dalla Dognese sui Becs Preone ora più che mai coinvolti nella
lotta salvezza.

Seconda categoria. A Moggio si è materializzato il sesto en-plein di fila per la capolista Rigolato che così conserva i tre punti di vantaggio sulla TerCal riscattatasi (dopo due ko consecutivi) in casa del Real Tolmezzo.
Torna a correre la Pizzeria da Otello dopo aver messo ko il Glemone (doppietta di Del Vecchio) mentre l’Atletico Bancone continua ad avvicinarsi al terzo posto dando scacco matto all’Spqr con l’accoppiata Petris-Scalera.
Infine pareggio a suon di reti tra Paularo e Nolas Lops.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.