L’Arta Terme è sola al comando

Eccellenza. Cambia la testa della classifica alla terza di campionato con l’Arta a prendere il comando in perfetta solitudine dopo il blitz di Malborghetto per la concomitante sconfitta de Al Quadrifoglio ad opera del Cedarchis in una partita dove si sono registrate ben nove segnature con le doppiette di Lirussi per i locali e Bordignon per gli ospiti.
Venzone al secondo posto dopo aver messo sotto il Davar (uno-due di Clapiz) quindi con un gol di Vidotti l’Ibligine espugna il campo del Tilly’s Pub.
Ancora un colpaccio esterno ad opera degli Sclapeciocs nella tana del fanalino Cesclans.

Prima categoria. Giornata interlocutoria con tre pareggi, una sola vittoria, quella della Dognese sul Socchieve (reti di Benedetto e doppietta di Saitta), mentre Crots e Ampezzo rinviano a martedì 11 giugno.
A Preone e Cavazzo partite a chiudersi con identico punteggio (2-2) mentre l’Adm impone il pari alla capolista Hotel Raibl Trieste (che resta tale) con il botta e risposta tra Kravanja e Vesnaver.

Seconda categoria. Spqr sugli scudi per aver rallentato la corsa della terribile matricola Rigolato che viene così raggiunta al comando dai tolmezzini della Pizzeria da Otello capaci di travolgere in trasferta il Paularo con la determinante quaterna di Del Vecchio.
Sul fila di lana il successo del Muec con vittima l’Atletico Bancone quindi divisione della posta tra Real Tolmezzo e Nolas e Lops: vantaggio di Gressani e pareggio di Moro. Glemone-TerCal rinviata a mercoledì 12 giugno.

One thought to “L’Arta Terme è sola al comando”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.