Decima giornata: i risultati

Eccellenza: In attesa dei due posticipi che vedranno impegnate Ibligne e Arta Terme (lunedì) e Amiis – AmaCa (martedì), la classifica, seppur incompleta, presenta un’interessante novita: si tratta del Malborghettone, che vincendo di misura sui Preone Becs, si porta al secondo posto, in compagnia dell’AmaCa, che, come detto, ha però una partita in meno. La vetta però, rappresentata dalla Pizzeria AL Quadrifoglio, dista solo un punto, anche perché gli uomini di mr. Grassi non riescono a fare bottino pieno contro il Cedarchis (2-2 il risultato). L’Ibligine così, se dovesse vincere il posticipo, potrebbe raggiungere proprio la compagine di Verzegnis a quota 14. Più staccate le altre 6 squadre, potenzialmente tutte coinvolte nella lotta per non retrocedere. E’ il Tilly’s Pub ad aprire il gruppo, dopo aver vinto per 3-1 contro il Davar.

Eccellenza
Data Incontro Risultato
23/07/2010 Davar – Tilly`s Pub Amatori Sutrio 1 – 3
27/07/2010 A.S.D. AMIIS – Ama-Ca  
24/07/2010 Amatori calcio Al Quadrifoglio – Amatori Cedarchis 2 – 2
26/07/2010 A. P. Ibligine – Amatori Calcio Arta Terme  
24/07/2010 Amatori Malborghettone – A.C. Preone Becs 3 – 2

Prima Categoria: Finisce 1-1 l’atteso scontro al vertice tra Real Tolmezzo e Celtic Scluse. In attesa di conoscere il risultato di Ampezzo e Amators Glemone, i tolmezzini confermano la loro leadership (il Glemone però potrebbe raggiungerli), mentre la squadra di Chiusaforte viene raggiunta a quota 12 dal Socchieve, che battendo 4-3 il Paluzza, ottiene il suo quinto risultato utilie consecutivo (3 vittorie e 2 pareggi).
Pareggio interno con ben 6 gol per l’Atletico Bancone contro la TerCaL, mentre nessuna rete ma comunque tante emozioni nel derbyssimo di Timau tra SilTeo e Sclapeciocs.

Prima Categoria
Data Incontro Risultato
23/07/2010 Real Tolmezzo – A.S. Dilettantistica Celtic Sclûse 1 – 1
24/07/2010 A.S.D. A.C. Ampezzo – Amators Glemone  
24/07/2010 Amatori Calcio SilTeo – Sclapeciocs F.C. 0 – 0
24/07/2010 F.C. Atletico Bancone – A. S. D. TER.CA.L. 3 – 3
24/07/2010 A.S.D. Socchieve – Amatori Calcio Paluzza 4 – 3

Seconda Categoria: Continua inarrestabile la marcia del Calgaretto, che con il 3-2 inflitto alla dognese centra la sua sesta vittoria consecutiva; ora sono tre i punti di vantaggio sulla seconda posizione, attualmente occupata dal Nolas E Lops, vittorioso sull’Adm. Devono però ancora giocare Venzone e Cesclans, impegnate lunedì in uno scontro da cui dovrebbe uscire la vera antagonista del Calgaretto. Viene risucchiato a centro gruppo il Paularo, sconfitto 2-0 dall’Hotel Raibl, che sembra aver trovato una certa continuità di risultati.

Decima Giornata
Data Incontro Risultato
23/07/2010 HOTEL RAIBL – A.C. Paularo 2 – 0
26/07/2010 A.R. Magic Team Cesclans – Amatori calcio Venzone  
24/07/2010 A.S.D. S.P.Q.R. Zuglio – Pizzeria da Otello Betania  
24/07/2010 A.C. Calgaretto A. S. D. Dognese 3 – 2
23/07/2010 Nolas e Lops – A.d.M. Calcio 1 – 0

16 thoughts to “Decima giornata: i risultati”

  1. Durante l’incontro fra ASD SPQR e Pizzeria da Otello Betania di Sabato scorso, terminato con la ns sconfitta per 3 a 1, il sottoscritto ha segnato il gol della bandiera per l’ SPQR nettamente con la mano.
    Di questo chiedo scusa ai bravi e corretti calciatori avversari, oltre che all’arbitro Sig. Cargnelutti.

  2. Un plauso al buon Mecchia che dimostra un fair-play invidiabile…ce ne fossero. Purtroppo continuiamo invece a vedere e sentire atteggiamenti e commenti in campo che nei toni dovrebbero appartenere alla tifoseria più che ai giocatori…un po’ di meno arroganza gioverebbe a tutti (anche da parte della classe arbitrale), in fondo siamo amatori: che si vinca o che si perda l’importante è far festa

  3. Purtroppo non mi trovo d’accordo con l’ultimo commento… ammetto il bel gesto di chiedere scusa ma il fair play sarebbe stato ammetterlo in campo (almeno secondo il mio punto di vista). Io invece vorrei sottolineare, dopo tante troppe partite condizionate da arbitraggi “strani” ( e non credo di essere l’unico visti gli altri post), la direzione di gara molto buona di Atletico Bancone – Tercal…arbitro Candoni!

  4. Caro collega mister, non posso che sottoscrivere pienamente il tuo commento sulla bontà dell’arbitrato di Candoni a Fusine. Bello anche che si sia fermato a fare due chiacchiere a fine partita. E’ sempre un piacere parlare con persone competenti di calcio e oltretutto molto spontanee e aperte al dialogo. Un bravo al signor Candoni, che ha saputo anche cogliere l’ironia di certe frasi sul campo, mentre altri magari si sarebbero “agitati”. Magari fosse sempre così…
    Quanto al gesto di fair play, sottoscrivo: era decisamente il caso di ammetterlo già sul campo! Ma questo può servire da lezione…
    Saluti a tutti
    Serse

  5. A fine partita un sano dialogo farebbe bene, con un confronto reciproco (non sempre è colpa solo degli arbitri)…certo che se durante la partita il comportamento rimane arrogante e altezzoso c’è poco spazio per il dialogo…e purtroppo quest’anno noi ne abbiamo viste di tutti i colori…la lista sarebbe troppo lunga per indicarla qui…

  6. Cosa doveri dire io sul comportamento della classe arbitrale??!!

  7. Infatti…ho letto i tuoi post…a me quest’anno mi han detto…le do l’indirizzo dove a settembre parte il corso arbitri (mitico Sorge)…qui fischio io e quindi decido io…pensi ad allenare che a fischiare penso io (ma perchè mi devo sforzare se poi c’è chi decide che combina danni a ripetizione)…comunque già tempo fa avevo sollevato il problema arbitri…ma alla fine sembra che siamo noi della Tercal i cattivi (premesso siamo tutto fuor che santi) ma quest’anno i torti sono stati tanti…

  8. Allora ti racconto anche questa.
    Siamo sotto di una rete sul campo dell’Ibligine; millimetrico lancio sulla nostra seconda punta che controlla perfettante la palla, salta agevolmente il loro difensore centrale che non fa altro che stenderlo in area. Fischio e gelo che scende in campo… Il nostro sceriffo parte dal cerchio di centro campo (da dove aveva stentatamente diretto l’intero incontro facendone vedere di cotte e di crude) e beffardamente agita in viso un vistoso cartellino giallo al nostri povero attaccante. Motivazione: simulazione di caduta in area. Persino il loro difensore centrale ha ammesso che la massima punizione era sacrosanta…
    Chiedo cortesemente come si fa a valutare una simulazione in area da centro campo: “Si accomodi altrimenti la caccio…” la degna risposta…

  9. A me è successa la stessa identica cosa contro il Glemone (premetto grande squadra) ma episodio identico….parliamo poi del fuorigioco fischiato su retropassaggio….o del rigore dato a Paluzza sul tuffo dell’attaccante… beh forse se siamo giù sotto i demeriti sono nostri ma c’è chi ci ha aiutato…ps dimenticavo il goal convalidato con respinta del difensore un metro fuori dalla linea…

  10. Per conto mio è la mole di Elio Grassi che destabilizza il vostro ambiente!!!
    😛 😛 😛

  11. …potrebbe essere…però tocca dire che sabto ha fatto un goal da annali del calcio…

  12. Già, mannaggia a lui… 😉
    Comunque quest’anno è in buona compagnia: anche Pascolini e Beppe del Socchieve (chiedo scusa ma al momento mi sfugge il cognome…) hanno già fatto eurogol contro di noi… bravi, ma sempre contro il Bancone????

  13. Giuseppe (Beppe) Restifo, credo… o almeno così mi pare di aver letto tra i tabellini e “il punto di Renato”.
    Con noi il buon Elio non ha badato allo spettacolo, ma “solo” al sodo, e non che sia cambiato molto, visto che il suo gol è valso la vittoria alla TerCaL.

  14. …allora per non fare un torto a nessuno spero lasci il proprio segno anche con le altre…ci servono i punti per la salvezza…e senza goal…

  15. Grande Elio, in campo e fuori.
    Da quando, due anni fa, in un incontro disputato a Terzo ci siamo mandati vicendevolmente a…, siamo diventati buoni amici.
    Lo scorso inverno mi ha avvistato sulle piste di sci del Varmost (Forni di Sopra) e mi ha obbligato a finire con loro (suo fratello ed un altro amico) il bottiglione di Cannonau, prelevato dai sardi di Tolmezzo, e che si erano portati appresso per dissetarsi dalle fatiche sciistiche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.