Paularo solo al comando

Prima vittoria nel massimo campionato per gli Amiis
Prima vittoria nel massimo campionato per gli Amiis

Eccellenza.
Si conferma al comando la coppia formata da Al Quadrifoglio ed Ibligine con i biancorossi di Verzegnis a piegare le resistenze dell’Arta Terme con Calligaris e Da Pozzo, mentre i “ragazzi” di Invillino con le doppiette di Brovedani e Martarello superano agevolmente l’AmaCa.
Il Tilly’s Pub batte (reti di G. Straulino e S. Selenati) ed aggancia il Malborghettone al secondo posto, mentre gli Amiis conquistano la loro prima vittoria con vittima illustre il Cedarchis ko per i gol di A. Busolini e Matiz.
Di misura il successo del Davar sui Becs Preone grazie alla doppietta di Timeus.

Prima categoria.
Pur pareggiando i rispettivi appuntamenti, Real Tolmezzo e Glemone restano al comando, ma si assottiglia il loro vantaggio nei confronti degli inseguitori con l’Ampezzo ad affiancarsi all’Atletico Bancone dopo aver agevolmente sconfitto la TerCaL con le reti di Abate, Petris e Frassinelli.
Cinquina del Paluzza a Timau contro il fanalino di coda Silteo che alza bandiera bianca sui gol di Budimirovic, Mentil e la tripletta dell’eterno Domenico Macuglia.
Rinviata al 30 giugno Celtic Scluse-Socchieve.

Seconda categoria.
Quarto ma non facile successo del Paularo con vittima la matricola Spqr sconfitta di misura con i centri di Fabiani, Agostinis e Pellizzotti.
Continua a piacevolmente sorprendere il Nolas e Lops ed è secondo posto dopo il blitz messo in atto in casa del quotato Venzone e vittoria firmata dal duo Maieron-De Conti.
Calgaretto a valanga sull’Adm trafitto da Martina, Tacus e la doppietta di Danelutti, mentre il Cesclans non fatica per mettere sotto la Pizzeria da Otello.
Primo successo infine per l’Hotel Raibl con il decisivo contributo di Vesnaver.

One thought to “Paularo solo al comando”

  1. Leggo con piacere ogni settimana il punto di Renato anche se purtroppo questa settimana riporta una sconfitta pesante della mia Tercal in quel di Ampezzo… Voglio però tornare su una “vecchia polemica” di questo sito in cui veniva attaccata la classe arbitrale. Lungi da me offendere personalmente coloro che ci vengono ad arbitrare ma vorrei proporre una riflessione. La coppa disciplina ha ancora senso? Siamo amatori e giochiamo nel pieno spirito amatoriale ma è giusto che una discriminante per la classifica sia legata alla coppa disciplina? Troppe volte gli arbitri non sono omogenei nell’applicare il regolamento e di conseguenza non trovo giusto essere legati alla coppa disciplina… Giusto venerdì ho assistito a una partita in cui almeno in 2 occasioni l’arbitro ha graziato dall’ammonizione 2 giocatori colpevoli di comportamenti non regolamentari… e grazia oggi 2 punti grazia domani altri 2 una squadra può a fine campionato ritrovarsi in una posizione privilegiata solo per la benevolenza degli arbitri incontrati…è proprio una cosa giusta?
    Magari sarò una voce fuori dal coro ma io la penso così…comunque buon campionato a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.