Diciottesima giornata: i risultati

I risultati dell’ultima giornata di campionato.

Eccellenza
Data Incontro Risultato
25/09/2009 A.c. Davar – Pizzeria al Quadrifoglio 1 – 3
25/09/2009 Real Tolmezzo – A.s.d Ter.ca.l. 3 – 3
26/09/2009 Am Malborghettone – Tilly`s Pub Amatori Sutrio  
26/09/2009 A.C. Arta Terme – Amatori Paluzza 1 – 4
26/09/2009 Asd Preone Becs – A.p. Ibligine 3 – 3

Tutto deciso con 80 minuti di anticipo, e giornata quindi non molto interessante dal punto di vista della classifica. Tuttò ciò giova alla spettacolarità delle partite, tutte ricche di gol. Il Quadrifoglio festeggia la chiusura del campionato con un 3-1 esterno contro il Davar; l’Ibligine impatta 3-3 contro il Preone Becs: stesso risultato per Real Tolmezzo . TerCal, mentre il Paluzza alimenta il suo rammarico vincendo 4-1 in casa dell’Arta Terme.


Prima Categoria
Data Incontro Risultato
26/09/2009 Amiis Fusea – Cesclans 2 – 1
26/09/2009 Calgaretto – Amatori Cedarchis 0 – 4
26/09/2009 Amatori Calcio SilTeo – Ama-ca 2 – 1
26/09/2009 F.c. Atletico Bancone – Socchieve 3 – 3
26/09/2009 Amatori Ampezzo – Nolas E Lops 3 – 6

Già definito il terzetto delle promosse in eccellenza, mancava solo il nome della terza squadra a dover retrocedere in Seconda Categoria. La lotta tra SilTeo e Cesclans vede soccombere il Cesclans, sconfitto dagli Amiis, mentre il SilTeo con ugual risultato ha ragione dell’AmaCa. La capolista Cedarchis batte 4-0 il Calgaretto, mentre a Fusine l’Atletico Bancone pareggia 3-3 contro il Socchieve. Ad Ampezzo, prima vittoria stagionale per il Nolas e Lops.


Seconda Categoria
Data Incontro Risultato
26/09/2009 Inter Club Paularo – Afa Avasinis 1 – 2
26/09/2009 Dognese – Casino` Korona 6 – 7
26/09/2009 Pizzeria “da Otello” – Sclapeciocs F.c. 2 – 3
28/09/2009 Amatori Calcio Venzone – Celtic Sclûse  
28/09/2009 A.d.m. – Amators Glemone  

Con Glemone e Celtic Scluse già promosse in prima categoria (e comunque impegnate entrambe nei posticipi di lunedì, rispettivamente con Adm e Venzone), riflettori puntati sugli Sclapeciocs, che contro la Pizzeria “da Otello” hanno la possibilità di centrare la terza piazza che vale la promozione, a prescindere dal risultato di Venzone – Celtic Scluse. Pur soffrendo, gli Sclapeciocs vincone 3-2, nel contesto di una partita spigolosa. Dognese e Casinò Korona danno vita ad una partita con ben 13 reti: il “tie-break” di stampo tennistico è appannaggio dei tarvisiani. A Paularo, l’Inter Club chiude la sua difficile annata con la sconfitta numero 15; a sorridere è l’Afa Avasinis, che chiude il suo campionato a quota 10 punti.

11 thoughts to “Diciottesima giornata: i risultati”

  1. Salve a tutti, ricordo solo che la partita Pizzeria “da Otello” – Sclapaciocs si e’ disputata interamente con l’inferiorita’ numerica di 2 giocatori tra le file dei padroni di casa… 9 contro 11 e ce l’hanno avuta dura ma dura….
    ciao ne

  2. Esatto e inoltre se non fosse stato per l inciampo di gemona , il ritorno nessuno ha vinto contro di noi… abbiamo fatto piu vittorie noi in un anno che il Betania negli ultimi 4

  3. Ragazzi, non siate sgradevoli… chi porta avanti una società da tanti anni sa gli sforzi che ci vogliono per fare questo. Quindi, a prescindere dai risultati, tutti i dirigenti sono encomiabili, anche perché non credo nessuno venga pagato, ma semmai ci mette il suo tempo e la passione.
    Sia chiaro che non sto né da una parte, né dall’altra in questa “diatriba” e oltretutto, ormai che il campionato è finito, mi pare inutile contestare… a meno che non ci siano ruggini di fondo che non conosco.
    Serse

  4. Bravo Serse, riportiamo il tutto ad uno spirito di tarallucci e vino. Il campionato è finito, e la cosa già è triste di suo, non credo che valga la pena di rattristarci ulteriormente con diatribe inutili, anche perché poi nel nostro contesto direi che il numero di vittorie o di sconfitte è abbastanza insignificante; conta lo spirito con cui ci si rapporta all’avversario.
    Sia chiaro che neanch’io mi sto schierando, nonostante la mia lunga militanza nel Betania, squadra che nel campionato Carnico ha una traduzione che molte squadre (tra cui il SilTeo, per dire) possono solo invidiare.

    Gianluca

  5. Carissimi Serse e Gianluca, avete smorzato i toni un pò troppo presto; speravo di leggere qualche altra “chicca”. Mandi Flavio

  6. …vado a difendere i miei, permettetemelo…prima di guardare classifiche e 11 contro 9 io parlerei di EDUCAZIONE, e per educazione intendo quella cosa che ti viene insegnata fin da bambino e che un certo ORTIS, n.5 del BETANIA ha dimenticato. Oltre ad essere entrato in campo UBRIACO ad un livello che le parole gli si fermavano tra i denti, ha ATTENTATO all’incolumità di più di un nostro giocatore, tra i quali, l’esempio più lampante la camminata in faccia al buon Coccio e non contento ha istigato, stuzzicato, provocato in ogni modo noi avversari. Quindi direi al caro Ale, di limitare i propri giocatori a presentarsi in campo in quelle condizioni, che, per puro miracolo non hanno mandato all’ospedale nessuno. Inoltre, dopo aver provocato tutta la partita il buon Ortis ha continuato anche dopo l’80’ e solo il nostro buon senso ha limitato il diverbio alle sole parole.
    Ditemi voi ora, se dobbiamo continuare a subire provocazioni e stare sempre zitti………………saluti, e complimenti al Silteo di cap. Gianluca che è riuscito a ricompattare il gruppo in tempo per salvarsi.

  7. Intendiamoci, io e Serse sabato non c’eravamo, e quindi non possiamo e non vogliamo prendere le parti di nessuno.

    Una cosa che mi è sfuggita nel mio commento precedente: essere in 9 non è mai una cosa di cui vantarsi, neanche se nonostante l’inferiorità si riesce a rendere la vita difficile a formazioni più quotate.

    Detto questo incasso saluti e complimenti, che ricambio volentieri.

    Mandi

    Gianluca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.