La TerCaL riapre i giochi

Pareggio interno per il Malborghettone
Pareggio interno per il Malborghettone

Eccellenza. Impresa della TerCal che a Verzegnis impone il pari alla capolista Al Quadrifoglio ed ora a tre giornate dal termine del campionato sono due punti di vantaggio sull’Ibligine che invece vince di misura il confronto con i sutriesi del Till’s Pub.
In fondo alla classifica il Paluzza incamera un punto pesante dalla trasferta di Malborghetto. Successi essenziali fuori casa di Becs Preone (reti di Candotti e Loi) ed Arta Terme (Dereani e doppietta di Papotto) rispettivamente con Real Tolmezzo e Davar.

Prima categoria. Il Cedarchis respinge l’assalto degli Amiis
con Di Gleria a firmare il gol partita e la sconfitta dei fuseani consente ai cavazzini dell’AmaCa (al settimo risultato utile consecutivo) di operare il sorpasso dopo aver battuto di misura il Socchieve (che però vince il recupero per 3-0 il recupero con il Cesclans) con la solita performance di De Simon.
Si riporta in zona promozione l’Atletico Bancone nonostante il pareggio di Comeglians, mentre in coda il SilTeo si affianca al Cesclans continuando a sperare in una miracolosa salvezza.

Seconda categoria. Gran bella partita quella che è andata
in scena all’Aser tra Glemone e Sclapeciocs con successo finale per i locali con il tridente Elia, Sandi Londero e Patat, ma ospiti sempre predisposti alle ripartenze.
Torna a marciare il Celtic Scluse con vittime i paularini dell’Inter Club (tre gol di Tarelli), mentre in ottica terzo posto il Venzone supera la Dognese (doppietta di Visentin) ed il Casinò Korona va in quaterna contro l’Adm (due gol di Talic) e i Sclapeciocs vincono il recupero con l’Afa Avasinis (6-1).

3 thoughts to “La TerCaL riapre i giochi”

  1. Volevo riportare quanto accaduto nella giornata di Mercoledi 9 settembre in quel di Trasaghis.
    La gara che vedeva opposti Afa Avasinis e Sclapeciocs fu sospesa,circa un mesetto prima, in modo discutibile per maltempo. Quando si era disputata gran parte della gara.
    Gia la settimana successiva, fu convenuta tra le squadre la data del recupero. Appunto 9 settembre ore 20.30 sempre a Trasaghis,variazione prontamente pubblicata su C.U. e quindi ufficiale e vincolante.
    Alle 20.30 del 9 settembre , con le squadre gia abbondantemente in fase di riscaldamento, il direttore di gara ancora non faceva arrivo al campo, per lo piu , le compagini non ricevevano comunicazione di ritardi o disguidi.
    Al che , per buon senso, i dirigenti hanno pensato di telefonare a Renato Damiani, chiedendo ragguagli, questi d’apprima non sapeva nemmeno che quella sera cui sarebbe stata la gara ,e in un secondo tempo , dicharava che l’arbitro designato non era in regione e che avrebbe dovuto chiamare un sostituto, che sarebbe arrivato alle 21.00 cioe mezzora in ritardo.
    Ora , per l’assenza a una riunione di regolamento si viene penalizzati con la coppa disciplina, come per i ritardi nella consegna delle liste o dei risultati.
    Ma la lega ha qualche immunita che le permette certe mancanaze? Alla fine nell’ iscrizione che si paga, ce conteggiato l’arbitro e l’organizzazione. Ma se in una delle squadre piu elementi avessero dovuto lasciare il campo in orario x qualsiasi motivo , con il ritardo avrebbero potuto lasciare la squadra in 10 con conseguente falsificazione del risultato.
    Chiedo solo , visto che si pretende puntualita e efficienza dagli iscritti, che vi sia anche da parte dell’ORGANIZZAZIONE.
    Grazie dello spazio. E grazie al direttore di gara che ha diretto la sfida , sapendolo 15 minuti prima

  2. Solo per informazione sulla “discutibile sospensione” della partita in questione. Già prima di iniziare l’incontro visto il temporale che stava arrivando avevo informato le due squadre della possibilità di sospendere la partita se i fulmini che in lontananza si vedevano sarebbero arrivati nelle vicinanze.
    Dopo 15 minuti dall’inizio del secondo tempo a causa di un fulmine caduto nelle vicinanze, l’illuminazione è saltata, nell’attesa che l’impianto luci riprendesse a funzionare, 15 minuti circa, le cose non sono migliorate ma ho ritenuto di far rientrare in campo le due squadre ma un attimo prima del via alle “ostilità” ancora una volta un fulmine si è fatto ben notare. A qual punto il buon senso mi ha comandato di sospendere definitivamente la gara. Sicuramente è meglio essere criticati che non andare a finire sui giornali per una bella scarica elettrica durante un incontro di calcio amatoriale!! Vedi i giornali del bimbo morto sola qualche giorno fa colpito da un fulmine dovrebbere insegnare qualche cosa!!

  3. Dire che una cosa è discutibile, non significa criticare ma semplicemente che le cose possono avere varie sfaccettature e punti di vista. A mio parere non cera tutto quel grave pericolo e visto che si era sotto l’acqua da un ora, si poteva anche fare quei 20 ke mancavano. Ma è solo una mia opinione, se i fischietti hanno un codice comportamentale e sono tenuti a sospendere un incontro in determinate circostanze lo fanno e basta.
    Il mio discorso era improntato sul ritardo della volta dopo.
    Ma pazienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.