Al Quadrifoglio e Ibligine pronte alla sfida dell’anno

In Prima Categoria l'Ampezzo si allontana dalla zona pericolo
In Prima Categoria l'Ampezzo si allontana dalla zona pericolo

Eccellenza. Alla vigilia della partita chiave del campionato in cui molto probabilmente si deciderà chi vincerà lo scudetto, Al Quadrifoglio e Ibligine ci arriveranno con i primi avanti di un solo punto.
Nella zona retrocessione blitz di Arta Terme e Paluzza con i termali a sbancare Tolmezzo e Real battuto dal gol di Papotto, mentre i paluzzani vincono il derby con il Tilly’s Pub grazie ai centri di Mentil e De Franceschi.
Resta in corsa la TerCaL dopo aver messo sotto il Malborghettone con l’accoppiata Grassi-Martin.

Prima categoria. Quattro squadre per tre posti promozione con favorito d’obbligo l’attuale capolista Cedarchis, mentre non mollano gli Amiis che s’insediano al solitario secondo posto dopo aver vinto facile nei confronti del fanalino di coda Nolas e Lops.
Pareggia l’AmaCa nel derbissimo con il lanciato Cesclans e divisione della posta anche per l’Atletico Bancone nella trasferta di Comeglians con il botta e risposta tra Gusetti e Mazzei.
In coda l’Ampezzo di misura vince lo scontro salvezza con il SilTeo.

Seconda categoria. Glemone e Celtic Scluse già pensanoal prossimo campionato in Prima categoria, mentre alle loro spalle scivolone del Casinò Korona in casa del Venzone che resta in corsa promozione con il gol partita di Visentin, mentre gli Sclapeciocs si vedono assegnare la vittoria a tavolino dal giudice sportivo per una irregolarità regolamentare dell’Adm, e così i tolmezzini si sono affiancati
ai tarvisiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.